Dorico – 001 Setup

In questo primissimo video ci occupiamo delle prime funzioni del programma.

Quando viene aperto il software per la prima volta, oppure cliccando su “New Empty Project” ci troviamo di fronte alla schermata di Setup.

In questo video:

Come inserire un “Musicista Solista” (Add Solo Player)

Come inserire un “Musicista di Sezione” (Add Section Player)

Come inserire un “Ensemble di Musicisti” (Add Ensemble)

 

Se siete pigri e non vi va di ascoltare il video potete leggere di seguito.

 

Una volta che ci siamo ritrovati nella schermata di Setup abbiamo di fronte a noi tre enormi fasce multicolori con scritto appunto “Add Solo Player”, “Add Section Player” e “Add Ensemble”.

 

Queste bellissime fasce colorate scompariranno al momento che inseriremo il primo strumento, perché, ovviamente, in quella zona verrà visualizzato il nostro spartito. Quindi impariamo a fare l’operazione di aggiungere strumenti con l’icona apposita.

 

La troviamo in basso a sinistra.

 

 

Lo so, non lo avete visto. Vi faccio un ingrandimento.

 

 

Scegliamo uno strumento solista dal menù a comparsa. Possiamo scegliere ciò che più ci piace, ad esempio un Duduk, un Güiro oppure possiamo portare la nostra scelta su uno strumento di quelli Vintage. Dato che sono un po’ all’antica direi di inserire un pianoforte.

 

 

Bene. Ecco inserito il nostro pianoforte solista nel progetto.

 

 

Prossima icona.

Nella versione italiana si chiama “Aggiungi Musicista di Sezione” che come ho detto nel video è una frase sostanzialmente senza senso. Che è un musicista di sezione? Continua ad essere un solista! In realtà forse Dorico intende una “Sezione di Musicisti”. Capito perché forse è meglio lasciare il programma in inglese?

 

Ad ogni modo clicchiamo sulla seconda icona. Stavolta faccio direttamente l’ingrandimento.

 

 

Nel menù a tendina scegliamo, ad esempio, i Violini. Cliccando Add vediamo che vengono aggiunti i violini, tuttavia l’icona sulla sinistra del nome dello strumento non è uguale a quella di prima. Significa che si tratta di una sezione e quando ascolteremo il Playback del brano questa suonerà come una fila di Violini invece che un Violino solista.

 

 

Da ultimo c’è il comando “Add Ensemble”. Non è un altro pulsante per fare la stessa cosa di prima, semplicemente Dorico mette a disposizione una serie di gruppi di Musicisti Solisti o Musicisti di Sezione standard.

 

Clicchiamo sull’icona.

 

 

Vediamo, scorrendo, che si può scegliere un gruppo di fiati, oppure di ottoni, o come scelgo io, il classico quintetto di archi. Scegliamolo.

 

 

Ed ecco. Dorico ha inserito i nostri archi nella partitura.

 

 

Ovviamente è possibile fare questa operazione anche utilizzando i comandi precedenti, così è più ordinato e più semplice.

 

Per oggi è tutto. Alla prossima!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer